Direttore responsabile Luigi Barone

Vino, al via eccellenza di Toscana 2011

Immagine principale dell'articolo
30.11.11
Domenica 4 dicembre, a Signa, l'undicesima edizione di Eccellenza di Toscana, la degustazione organizzata da Ais Toscana dedicata ai 4 e 5 grappoli che la Guida Duemilavini 2012 edita da Bibenda. Centinaia le etichette toscane che hanno ottenuto, grazie alla qualità superlativa, i 4 e 5 grappoli.

Centinaia le etichette toscane che hanno ottenuto nella Guida Duemilavini Bibenda 2011 grazie alla qualità superlativa i 4 e 5 grappoli. Sarà Villa Castelletti a Signa ad ospitare domenica 4 dicembre l'undicesima edizione di Eccellenza di Toscana, la degustazione organizzata da Ais Toscana dedicata ai 4 e 5 grappoli che la Guida Duemilavini 2012 edita da Bibenda ha attribuito ai migliori vini di Toscana. Nella nuova location di grande charme saranno centinaia le etichette in degustazione, di cui 88 premiate con i 5 grappoli, che gli estimatori alla ricerca della perfezione sensoriale tra note fruttate e tannini, potranno apprezzare consigliati e guidati dalla professionalità dei sommelier di Ais Toscana. Tra i 5 grappoli, a fare la parte del leone è il Brunello di Montalcino, che figura con ben 16 etichette annata 2006 - ritenuta la migliore annata del secolo - più due dell'annata 2005. Buona anche la presenza del Chianti Classico (4 annata 2007 e 5 del 2008), del Rosso di Montalcino (sette presenze, di cui 5 del 2008 e 2 del 2009), del Vino Nobile di Montepulciano (2 del 2008 e 2 del 2009), del Bolgheri (3 dell'annata 2008 e uno del 2009), del Cortona Syrah del 2008 e del Morellino di Scansano 2009 (entrambi con due etichette). A seguire, altri 42 vini – tra cui un Chianti Rufina, un Orcia Rosso, una Vernaccia di San Gimignano, un Colline Lucchesi, un Cabernet Franc e un Tignanello - ciascuno con una presenza nella lista dei premiati con 5 grappoli. Dalle 10 alle 19.30, le etichette presentate da oltre 150 produttori eccellenti, saranno a disposizione di intenditori, enoappassionati e semplici estimatori che potranno assaggiare qualsiasi vino in degustazione.

Also in:
Tags: