Direttore responsabile Luigi Barone
02.04.14
La Commissione ha aperto una consultazione pubblica sul secondo progetto del nuovo regolamento relativo agli aiuti de minimis nei settori della pesca e dell’acquacoltura, al fine di raccogliere le opinioni di cittadini e stakeholder in merito.
15.04.14
È necessaria un’attenta valutazione delle emissioni e delle possibilità di mitigazione per adottare contromisure adeguate
12.11.13
I programmi prescelti riguardano prodotti di qualità con certificazione DOP (denominazione di origine protetta), IGP (indicazione geografica protetta) e STG (specialità tradizionale garantita): vini, carni prodotte in sistemi di qualità nazionali, prodotti biologici, latte e prodotti lattiero-caseari, ortofrutticoli freschi, prodotti dell'orticoltura ornamentale, miele e prodotti dell'apicoltura, carni bovine e suine, carni di pollame di qualità.
11.11.13
Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali commenta l’approvazione, all’unanimità, delle modifiche al regolamento (CEE) n. 2568/91, avvenuta nel corso del Comitato di gestione OCM Unica – ortofrutta e olio di oliva del 5 novembre 2013.
08.11.13
È stata pubblicata sul sito Internet della Corte dei Conti Europea la relazione sull’esercizio finanziario 2012.
07.11.13
La Commissione europea ha adottato una proposta di legge che obbliga gli Stati membri a ridurre l'uso delle borse di plastica in materiale leggero. Ogni anno in Europa sono più di 8 miliardi le borse di plastica che si trasformano in immondizia, con pesanti danni per l'ambiente. Alcuni Stati membri sono già riusciti a limitare di molto il loro uso e se altri facessero altrettanto il consumo in tutta l'Unione europea potrebbe addirittura ridursi dell'80%.
06.11.13
Con la sentenza emessa il 26 settembre 2013, il Tribunale dell’Unione europea ha dichiarato la carenza della Commissione per non aver dato seguito a una richiesta di coltivazione di OGM presentata dodici anni fa, nel 2001.
05.11.13
La Commissione europea ha proposto le possibilità di pesca per il 2014 per l’Atlantico, il Mare del Nord e le acque internazionali. Si tratta della proposta annuale sui quantitativi di pesce dei principali stock ittici commerciali che possono essere catturati dai pescatori dell’Ue il prossimo anno.
31.10.13
Il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Nunzia De Girolamo, commenta la comunicazione con la quale nei giorni scorsi la Commissione Ue ha informato le Autorità italiane che, dopo aver preso atto dei risultati dei controlli effettuati su 21.498 aziende coinvolte, per un importo complessivo di 99.326.141,93 euro, non vi sono aiuti da recuperare.
29.10.13
Si prevede che nell’anno 2013/2014 si spenderà, per il sostegno ai programmi apicoli nazionali, un totale di 66.200.000€, di cui il 50% derivante dal cofinanziamento dell’Ue e l’altro 50% dal cofinanziamento nazionale
28.10.13
La Commissione, il Consiglio e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo politico sulla riforma della politica agricola comune, fatta salva l'approvazione formale in prima lettura da parte del Consiglio e del Pe. L'accordo si articola su quattro importanti regolamenti del Parlamento europeo e del Consiglio sulla politica agricola comune (Pac), riguardanti i pagamenti diretti, l'organizzazione comune di mercato unica (Ocm), lo sviluppo rurale e un regolamento orizzontale sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della Pac.
23.10.13
Le proposte di legge riguardanti l'assegnazione del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP), approvate dal Parlamento mercoledì 23 ottobre, consentiranno di aiutare i pescatori a rispettare le norme della nuova politica comune della pesca (PCP), come ad esempio il divieto di rigetto, attraverso l'acquisto di attrezzature da pesca più selettive. Tali norme contribuiranno inoltre al miglioramento della sicurezza, delle condizioni di lavoro, della raccolta di dati e dell'infrastruttura portuale dei pescatori.